Autore Topic: Dream Theater  (Letto 6182 volte)

Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Dream Theater
« il: 18 Gennaio 2009, 16:35:28 »
HER MAJESTY

John Petrucci, John Myung, Mike Portnoy, James LaBrie, Jordan Rudess, in due parole i Dream Theater, forse il più grande gruppo della storia del metal, sicuramente tra i migliori gruppi mai esistenti e tra i più "tecnici"...


Stanno diventando uno dei miei gruppi preferiti (forse secondi solo ai Queen), adoro soprattutto Images and Words e Metropolis pt2: Scenes from a memory...

Dei loro brani consiglierei soprattutto:
- Take The Time
Dream Theater - Take The Time (Video) (The video's owner prevents external embedding)

- A Change Of Seasons (dura 23 minuti, dovete cercarla parte per parte su youtube)

- The Spirit Carries On
Dream Theater - The Spirit Carries On


- Learning to Live
Dream Theater - Learning to Live


Anche se poi mi piacciono tantissimo anche Surrounded, Pull Me Under, Caught in a Web, Innocence Faded, The Root of All Evil, Prophets of War...
...diciamo che mi piacciono tutte!!!

ps i Dream Theater vanno ascoltati album per album, non canzone per canzone, sennò non ci capirete niente!!!  ;)

più avanti aggiungerò commenti....
...intanto andate anche sulla voce del wiki sui DT!!!
« Ultima modifica: 10 Settembre 2010, 13:31:51 da MultiformeIngegno »
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"

Offline geekomo

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 1970
Re:Dream Theater
« Risposta #1 il: 18 Gennaio 2009, 17:33:15 »
Sono 5 mostri

La batteria è spaventosa, la voce , la chitarra, il basso e le tastiere non so no da meno! :thumbsup:

Offline John Dorian

  • Leggenda del Rock
  • ******
  • Post: 1793
  • Roma Caput Mundi
Re:Dream Theater
« Risposta #2 il: 18 Gennaio 2009, 18:16:18 »
apparte la batteria ( :shock:) e la chitarra ( :shock:) non mi dicono proprio nulla,per non parlare di quel cantante de strapazzo che non sopporto perchè sembra un morto sul palco(a quanto ho visto) e con una voce che proprio non sopporto :poo:
Il cielo!


Offline MultiformeIngegno

  • Amministratore
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2707
  • Id quo maius cogitari nequit
    • MultiformeIngegno
Re:Dream Theater
« Risposta #3 il: 18 Gennaio 2009, 19:32:27 »
Sono dei miti! Incredibili!! :shock:
RockCiclopedia (wiki - forum - extra)
Tutta la storia del rock, scritta da voi ...

...iscriviti al feed di RockCiclopedia dedicato alle ultime news del mondo della musica!

Offline Dan Vog

  • Quiz Master
  • Apprendista accordatore
  • ***
  • Post: 236
  • ExEx's Guitarist
Re:Dream Theater
« Risposta #4 il: 18 Gennaio 2009, 20:01:23 »
GRANDISSIMI!

Anche se a partire da Octavarium mi sono decisamente calati...

In tutti i casi vi consiglio di vederli dal vivo...
Sono stato ai loro concerti nel 2002, nel 2004 e nel 2005 & sono state tutte delle grandi esperienze!
Cmq direi di diffidare da tutti coloro che affermano che sono tutta tecnica e poca passione...
Pezzi come A Silent Man, Hollow Years & The Spirit Carries On sono delle perle di vera poetica!


apparte la batteria ( :shock:) e la chitarra ( :shock:) non mi dicono proprio nulla,per non parlare di quel cantante de strapazzo che non sopporto perchè sembra un morto sul palco(a quanto ho visto) e con una voce che proprio non sopporto :poo:


In parte mi sento in dovere di contraddirti...

Su Labrie (voce) posso capirti...
Il cantante non riveste mai un ruolo "comodo" & una voce come la sua può piacere e non...

Ma Rudess & Myung non si discutono!
Sono due musicisti & virtuosi con i contro-attributi!...
E penso che la riuscita di grandi album come Metropolis pt2: Scenes from a Memory & Six degrees of inner Tourboulence sia dovuta proprio alla grande inventiva di Rudess!

Poi vabbè... ognuno la pensa come meglio crede!  :thumbsup:

Offline fuck

  • Leggenda del Rock
  • ******
  • Post: 1121
  • Princess leia where are you tonight???
    • BLINK-182
Re:Dream Theater
« Risposta #5 il: 18 Gennaio 2009, 21:05:49 »
magici!!! :shock:
We are the angry, the innocent
We are the hungry, the disconent
We are the marquee, the one percent
We are the bourgeoisie of arguments.

Offline il corvo

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 1483
    • Perfect breed
Re:Dream Theater
« Risposta #6 il: 18 Gennaio 2009, 22:43:17 »
Forse uno degli unici gruppi che mette il battere d'un pezzo dove cavolo gli pare senza combinare casini live! ;)

Visti ad andria con i symphon X come spalla(in una botta mi son visto due gruppi che richard cita sempre  :rotfl: ...grandi TECNICIIIIIIIIIIII :devil:)

Cmq sui dream ci sarebbe un casino da dire,loro sono degli alieni,sono assurdi!  Musicisti veri...troppo spesso criticati da chi ascolta metal meno colto,ma forse criticati solo perchè sono difficili da fare.

Con il mio vecchio gruppo registrammo un loro cover,The root of all evil,la trovate sul vecchio myspace. E' roba stravecchia,registrata male ma se volete vi linko ;)

Poi più tardi registrammo la stupenda The Answer Lies Within ;)   se volete linko
......FADE TO BLACK!!!
No one but me can save myself, but it's too late
Now I can't think, think why I should even try

Offline Dan Vog

  • Quiz Master
  • Apprendista accordatore
  • ***
  • Post: 236
  • ExEx's Guitarist
Re:Dream Theater
« Risposta #7 il: 18 Gennaio 2009, 22:49:25 »
Musicisti veri...troppo spesso criticati da chi ascolta metal meno colto,ma forse criticati solo perchè sono difficili da fare.

Un male diffusissimo, purtroppo! :furious:

Offline fuck

  • Leggenda del Rock
  • ******
  • Post: 1121
  • Princess leia where are you tonight???
    • BLINK-182
Re:Dream Theater
« Risposta #8 il: 19 Gennaio 2009, 14:27:31 »
linka, linka
We are the angry, the innocent
We are the hungry, the disconent
We are the marquee, the one percent
We are the bourgeoisie of arguments.

Offline John Dorian

  • Leggenda del Rock
  • ******
  • Post: 1793
  • Roma Caput Mundi
Re:Dream Theater
« Risposta #9 il: 19 Gennaio 2009, 15:34:52 »

apparte la batteria ( :shock:) e la chitarra ( :shock:) non mi dicono proprio nulla,per non parlare di quel cantante de strapazzo che non sopporto perchè sembra un morto sul palco(a quanto ho visto) e con una voce che proprio non sopporto :poo:


In parte mi sento in dovere di contraddirti...

Su Labrie (voce) posso capirti...
Il cantante non riveste mai un ruolo "comodo" & una voce come la sua può piacere e non...

Ma Rudess & Myung non si discutono!
Sono due musicisti & virtuosi con i contro-attributi!...
E penso che la riuscita di grandi album come Metropolis pt2: Scenes from a Memory & Six degrees of inner Tourboulence sia dovuta proprio alla grande inventiva di Rudess!

Poi vabbè... ognuno la pensa come meglio crede!  :thumbsup:
per carità non metto in dubbio la bravura di Rudess & Myung (come potrei fanno paura) ma semplicemente non mi trasmettono nulla...
Il cielo!


Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Re:Dream Theater
« Risposta #10 il: 27 Gennaio 2009, 20:19:33 »
è questo un po' il problema: la critica è sempre spaccata in due di fronte ai DT: c'è chi li considera un gruppo eccezionale, e chi, come te JD, li considerano "pura tecnica senza emozioni"...
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"

Offline il corvo

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 1483
    • Perfect breed
Re:Dream Theater
« Risposta #11 il: 28 Gennaio 2009, 00:20:50 »
...e chi che non riuscendo a suonarli dice: i dream non vanno bene, solo tecnica, non mi piacciono(non piacciono intanto molti chitarristi provano a fare ciò che fa petrucci...solo che non riuscendoci se ne escono con cose tipo:è solo una cascata di note. BLA BLA BLA :thumbdown: )
......FADE TO BLACK!!!
No one but me can save myself, but it's too late
Now I can't think, think why I should even try

Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Re:Dream Theater
« Risposta #12 il: 10 Ottobre 2009, 22:39:06 »
Ho aggiornato e restaurato la voce sui Dream Theater!!!
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"

Offline zess

  • Roadie
  • **
  • Post: 79
Re:Dream Theater
« Risposta #13 il: 03 Novembre 2009, 02:09:59 »
bah..."images and words" carino,ma il capolavoro rimane "awake".ho apprezzato molto "systematic chaos",non pensavo avrebbero mai prodotto un disco così duro.l'ultimo devo ancora sentirlo (non ho la voglia di sciropparmi più di un'ora di cambi di tempo,scale,tempi dispari e quant'altro)

Offline Devilslord

  • Gran Maestro di Forca
  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 1197
  • Hegh bat'lhqu Hoch nej maH
    • La mia pagina su RockCiclopedia
Re:Dream Theater
« Risposta #14 il: 03 Novembre 2009, 12:39:22 »
Infatti, troppo duro... Non da loro. Ma più che duro io ho sempre giudicato "Systematic Chaos" soprattutto privo di verve compositiva. "Awake" non l'ho mai giudicato alla pari con altri lavoroni del gruppo, direi discreto tenendo conto dei loro standard. "Images And Words" ricordo che fu il mio primo disco loro, non mi piacque subito (lo restituii a chi me lo aveva prestato dopo due soli giorni, chiedo umilmente venia... :blush: ), ma poi sono uscito dal tunnel della dipendenza da crostata di frutta e ora lo considero un capolavoro assoluto del genere. :D

P.S.: L'ultimo - hai detto bene - va proprio "sciroppato"... E la causa non risiede nelle mirabilia tecnico-tattico-musical-visivo-stilistico-etnico-vocal-social-esistenzial-frizzi-lazzi-canzoni-musiche-e-varietà, ma in qualcosa che troverai ben esplicato in tutta la sua efficacia in area Recensioni, se hai voglia di farti del male (o di risparmiartene uno peggiore, a seconda dei punti di vista)...

Offline zess

  • Roadie
  • **
  • Post: 79
Re:Dream Theater
« Risposta #15 il: 03 Novembre 2009, 21:23:46 »
Citazione
No infatti, non influisce, però è spettacolare tutto ciò!
Non lo definirei proprio carente di ispirazione, inferiore a quelli del precedente periodo sì, però addirittura carente di ispirazione no!

allora skylab,copio qui il tuo intervento presente sull'altro topic.
dimmi una cosa,sinceramente...quanti concept conosci ed hai ascoltato?
per me,se un gruppo come i DT ricorre ad espedienti come copiare i muse,questa è una chiara mancanza d'ispirazione.

[Aggiunto il link al thread originario - Devilslord]
« Ultima modifica: 05 Novembre 2009, 18:41:48 da Devilslord »

Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Re:Dream Theater
« Risposta #16 il: 03 Novembre 2009, 21:36:57 »
Citazione
No infatti, non influisce, però è spettacolare tutto ciò!
Non lo definirei proprio carente di ispirazione, inferiore a quelli del precedente periodo sì, però addirittura carente di ispirazione no!
allora skylab,copio qui il tuo intervento presente sull'altro topic.
dimmi una cosa,sinceramente...quanti concept conosci ed hai ascoltato?
per me,se un gruppo come i DT ricorre ad espedienti come copiare i muse,questa è una chiara mancanza d'ispirazione.

quali concept... dunque Tommy degli Who ti basta? solo per dirne uno... escludendo The dark side, Wish you were here, the wall, thick as a brick, pictures at an exhibition, aqualung, freak out, sgt. pepper's, scenes from a memory (se non è un concept, e non è ispirato quello!) e quelli di de andrè! premesso che poi Octavarium NON è un concept, almeno secondo me! cioè sì, seghe mentali a parte, non ha un tema, un argomento comune, basta analizzare le canzoni! C'è solo 'sta cosa della numerologia dietro, che accomuna le "formalità" delle canzoni, se vai a cercare nel contenuto trovi che nulla c'entra con nulla.

Poi che per i dt sia un album del periodo "d'appannamento" o un prequel di quel periodo, siamo tutti d'accordo, ma come album "in generale" rimane un bel lavoro!
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"

Offline Devilslord

  • Gran Maestro di Forca
  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 1197
  • Hegh bat'lhqu Hoch nej maH
    • La mia pagina su RockCiclopedia
Re:Dream Theater
« Risposta #17 il: 05 Novembre 2009, 14:10:30 »
[...] per me,se un gruppo come i DT ricorre ad espedienti come copiare i muse,questa è una chiara mancanza d'ispirazione.

Mah, dal basso della mia conoscenza dei Muse, non colgo similarità marcate con il loro sound in Octavarium: da quale disco in particolare ti è sembrato abbiano attinto i DT?

Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Re:Dream Theater
« Risposta #18 il: 05 Novembre 2009, 18:20:48 »
[...] per me,se un gruppo come i DT ricorre ad espedienti come copiare i muse,questa è una chiara mancanza d'ispirazione.


Mah, dal basso della mia conoscenza dei Muse, non colgo similarità marcate con il loro sound in Octavarium: da quale disco in particolare ti è sembrato abbiano attinto i DT?


quasi non volevo dirlo, ma infatti 'sto luogo comune che octavarium e molti pezzi di systematic chaos (come prophets of war, che a me piace abbastanza...) sono copiati dai muse, mi sembra abbastanza una bufala...

aspetto una risposta comunque!

Ps... per quanto riguarda le "citazioni" dei Dream Theater, ne ho trovate 2:

sentite la struttura del basso... basso-accordo alto-basso-accordo alto, gli intervalli sono uguali. Se sovrapponiamo il solo di chitarra dei dt alla melodia di satie, si sovrappone perfettamente tutto!

Erik Satie - Gymnopedie No.1

Erik Satie - Gymnopedie n.1 in D Major

Dream Theater - Goodnight Kiss Live

(circa dal minuto 1:40, il solo parte circa a 5:00)
Dream Theater - Six Degrees of Inner Turbulence V: Goodnight Kiss

...la seconda è nella "struttura" del pezzo!

Peter Gabriel - Solsbury Hill

Peter Gabriel - Solsbury Hill

Dream Theater - Solitary Shell (Live in Chile) [2005]

Dream Theater - Six Degrees of Inner Turbulence VI: Solitary Shell

Come curiosità ai "non addetti ai lavori": le canzoni si chiamano Six...of Inner Turbulence e il numero, perchè sono rispettivamente la parte 5 e 6 della suite di 42 minuti "Six Degrees of Inner Turbulence".
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"

Offline Skylab

  • Moderatore Globale
  • Leggenda del Rock
  • *****
  • Post: 2279
  • We still love you
Re:Dream Theater
« Risposta #19 il: 03 Settembre 2010, 09:44:10 »
Allora, dato che...

[..] come mai ti piace Ligabue, Litfiba o altri quando c'è gente tipo i Dream Theater?

Posso dirti... non hai messo le canzoni migliori. Dato, che io "ascolto solo finto rock", ti posto una rapida playlist delle mie preferite, senza ordine perchè sarebbe veramente un massacro, a me piacciono tutte, demo comprese!

Iniziamo da I&W, secondo me le più belle sono Take the Time, scritta da tutti i membri di allora della band, non solo da quel geniaccio di Kevin Moore, e Learning to Live, che inserirei tra i loro capolavori assoluti. Metropolis pt.1 mi piace tantissimo, un'altra forse delle mie preferite, ma di solito preferisco sentirla versione live (at the marquee, london oppure a new york nel 2005, dal triplo cd "Score").

Da "Awake" inserirei sicuramente "Space-Dye Vest", l'ultima della playlist, può essere considerata la canzone "d'addio" di Kevin Moore, un vero capolavoro, e la trilogia "A Mind beside Itself", formata da "Erotomania", strumentale, Voices, e The Silent Man (ma va sentita insieme sennò ha poco senso).

A Change of Seasons è una suite con i controattributi, vi terrà impegnati con della grande musica per una mezz'oretta. Le cover contenute nell'EP sono interessanti... Ma ACOS batte tutti. (Devils, è la tua canzone preferita o sbaglio?)

Da Falling into Infinity, uno degli album che ascolto di meno, un po' troppo "commerciale" per i DT forse, terrei sicuramente "Hollow Years", spizzatevela nella versione "Live at Budokan", il solo di Petrucci fa venire i brividi... E me la sono beccata anche al palalottomatica quest'anno! E mi piacciono tantissimo anche "Trial of Tears", uno degli ultimi capolavori di Myung, e, in minor misura, Anna Lee.

"Scenes From A Memory" va ascoltato tutto da capo a fine, racconta una storia, quindi non vale ciucciarsi il finale senza lo sviluppo... Anche se le più belle sono sicuramente "The Spirit Carries On", ormai leggendaria presso i fan dei DT, e "Finally Free", anche se tutte le altre sono una spanna sopra al 90% delle altre canzoni dei Dream.

Di Six degrees of Inner Turbulence vi propongo soprattutto la suite omonima contenuta nel disco 2: 42 minuti che "esplorano" i meandri della mente umana, conoscendone i disagi e le patologie... un altro capolavoro. Del disco 1 apprezzo molto Blind Faith e la prima parte della Twelve-step suite, The glass prison, ma a mio parere non hanno nulla a che vedere con il secondo cd.

Da Octavarium prenderei solo la title-track, 24 minuti stupendi... Forse una delle mie preferite della band, sicuramente quella che mi piace di più di quel decennio. Il problema dell'album è che, nonostante il grande concept della numerologia, certe canzoni ricordano preoccupantemente "Absolution" dei Muse...

Da Systematic Chaos vi consiglio le due parti di In the presence of enemies, messe a cornice dell'album (una prima, l'altra ultima) e, malgrado sia un po' "scontata", The Ministry of lost souls.

Da Black Clouds and Silver Linings, sceglierei sicuramente "The count of tuscany", la migliore del disco, e forse "Wither", il video ufficiale ancora mi commuove...

Permettetemi, alla fine di questo chilometrico post, due fuori quota: The Ytse-Jam, contenuto in "When Dream and Day Unite", il primo LP, quando ancora non c'era LaBrie, e Raise The Knife, contenuta nelle demos di Falling into Infinity e mai pubblicata, ma eseguita dal vivo allo "Score".

In ogni caso, non voto il sondaggio... Se dovessi scegliere una canzone, per motivi personali sceglierei Finally Free, Learning to Live, o Octavarium.

Strato, forse ascolto abbastanza Dream Theater per i tuoi gusti?  [%]
"Those days are all gone now but one things still true: When I look and I find I still love you"

"In Loving Memory Of Our Child, So Innocent, Eyes Open Wide"

"Step after step we try controllying our fate, when we finally start living it has become too late"