Another Brick in the Wall

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!

"Another Brick in the Wall" è una canzone dei Pink Floyd, incusa nel doppio album The Wall (1979).

Diviso in 3 parti, il brano è stato scritto e composto dal bassista e cantante del gruppo, Roger Waters. In tutte e tre le parti c'è lo stesso testo, la stessa linea melodica, ma andando avanti nella canzone il tono cambia, divenendo più forte e rabbioso, poi più malinconico, fino ad arrivare nell'ultima parte con un tono decisamente disperato. Il muro citato nel brano sarebbe una figura che rappresenta l'isolamento di un ragazzo dal resto del mondo, dopo essere venuto a conoscenza della morte del padre.

La canzone è stata classificata al 375esimo posto dalla rivista Rolling Stones Magazine nella lista delle 500 migliori canzoni stilata dagli stessi giornalisti. Nel 1980, questo brano è stato utilizzato anche in Sud Africa, durante la rivolta di alcuni studenti neri contro la propaganda razziale, tanto da esserne proibito l'ascolto in certi stati.

Testo

Part 1

Lingua originale

<lyric> Daddy's flown across the ocean Leaving just a memory A snapshot in the family album Daddy what else did you leave for me Daddy what d'ya leave behind for me All in all it was just a brick in the wall All in all it was all just bricks in the wall.

You! Yes you! Stand still laddie!

An acre is the area of a rectangle whose length is one furlong and whose width is one chain. </lyric>

Traduzione italiana

<lyric> Papà è volato attraverso l'oceano Lasciando solo un ricordo Un'istantanea nell'album di famiglia Papà cos'altro hai lasciato per me? Papà cosa hai lasciato per me? Dopotutto era solo un mattone nel muro Dopotutto era tutto solo mattoni nel muro

Tu! Sì tu! In piedi, ragazzo!

Un acro è l'area di un rettangolo la cui lunghezza è di un furlong e la cui larghezza è di un chain. </lyric>


Part 2

Lingua originale

<lyric> We don't need no education We don't need no thought control No dark sarcasm in the classroom Teachers leave them kids alone, Hey teacher leave the kids alone All in all it's just another brick in the wall All in all you're just another brick in the wall

We don't need no education We don't need no thought control No dark sarcasm in the classroom Teachers leave us kids alone, Hey teacher leave us kids alone All in all you're just another brick in the wall All in all you're just another brick in the wall

Wrong! Do it again! If you don't eat your meat you can't have any pudding. How can you have any pudding if you don't eat your meat? You! Yes you behind the bikeshed. Stand still laddie! </lyric>

Traduzione italiana

<lyric> Non abbiamo bisogno di educazione Non abbiamo bisogno di controllo del pensiero Nessun cupo sarcasmo in classe Insegnanti lasciate stare i ragazzi Ehi, insegnante, lascia stare i ragazzi! Dopotutto è solo un altro mattone nel muro Dopotutto siete solo un altro mattone nel muro

Non abbiamo bisogno di educazione Non abbiamo bisogno di controllo del pensiero Nessun cupo sarcasmo in classe Insegnanti lasciate noi ragazzi Ehi, insegnante, lascia stare noi ragazzi! Dopotutto siete solo un altro mattone nel muro Dopotutto siete solo un altro mattone nel muro

Sbagliato! Rifallo! Se non mangi la carne non puoi avere il dolce. Come puoi avere il dolce se non mangi la carne? Tu! Sì tu, che ti nascondi lì dietro.[1] In piedi ragazzo!

  1. "Behind the bikeshed", letteralmente "dietro la rimessa per le biciclette", nell'inglese britannico esprime ciò che accade fuori dalla vista degli insegnanti.

</lyric>

Part 3

Lingua originale

<lyric> I don't need no arms around me I don't need no drugs to calm me I have seen the writing on the wall Don't think I need anything at all No don't think I'll need anything at all All in all it was all just bricks in the wall All in all you were all just bricks in the wall </lyric>

Traduzione italiana

<lyric> Non ho bisogno di braccia intorno a me Non ho bisogno di medicine per calmarmi Ho capito quello che sta succedendo Non crediate che abbia bisogno di qualcosa No! Non crediate che abbia bisogno di niente Dopotutto era tutto solo mattoni nel muro Dopotutto tutti voi eravate solo mattoni nel muro </lyric>