CCCP Fedeli alla linea

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!
CCCP Fedeli alla linea
Errore nella creazione della miniatura: File mancante
Nazionalità Italia
Errore nella creazione della miniatura: File mancante
Genere Punk Rock
Periodo attività 1982 - 1990
Discografia 10
Studio 5
Live 1
Raccolte 2
Sito web
Citazione « Dopo aver cantato a Mosca, con addosso i postumi di una sbronza colossale, nel mezzo di uno spettacolo secondo me straordinario, con i militari in piedi durante A Ja Ljublju SSSR; che altro potevo chiedere? »

I CCCP fedeli alla linea sono fra i pochissimi gruppi punk rock italiani, loro si definiscono punk filosovietico.

Biografia

Origini

Il gruppo, benchè italiano e di origini emiliane, nasce a Berlino, dall'incontro, nei primi anni '80, tra Giovanni Lindo Ferretti (voce) e Massimo Zamboni (chitarra). I due cominciano a suonare in giro per la Germania.

Ferretti aveva un passato in Lotta continua ed esperienze come operatore psichiatrico. Insieme a Zamboni, una volta tornati in Italia, crearono il gruppo dei Mitropank, che durò però poco. Quell'estate tornarono a Berlino e con il bassista Umberto Negri e una batteria elettronica diedero vita ai CCCP fedeli alla linea.

Scelgono questo nome per creare, o far notare, il legame (anche un po' ironico) tra la Russia sovietica e le cittadine emiliane di provincia, rosse nel profondo, ma anche molto goderecce. In seguito, si aggiungeranno al gruppo Annamaria Giudici e Danilo Fatur.

Carriera

Nel 1984 esce il primo Extended Play "Ortodossia".

È un album interamente Punk, con "filastrocche arrabbiate" , "frasi elementari suonate su chitarre impazzite" e ritmi sfrenati, come per esempio "Spara Yuri spara, spera Yuri spera!" oppure "Islam punk, Islam punk". I CCCP sono un'assoluta novità nella musica italiana, tirano un calcio a tutte le lunghe ed estenuanti tradizioni di ritmi lenti e romantici, di lisci e di canzonette.

Sempre nel 1984 esce un'altro EP "Compagni, cittadini, fratelli, partigiani" che raccoglie vari pezzi speciali, tutti però con uno stile più povero e rozzo. Nel 1985 esce Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi - Del conseguimento della maggiore età., il disco è aperto da un urlo: "CCCP!".

Dopo due anni esce il singolo "Oh battagliero" seguito dall'album "Socialismo e barbarie". Nel 1989 insieme ai Litfiba fanno un tour in Unione Sovietica, e da questo tour nasce l'ultimo disco dei CCCP "Epica, Etica, Etnica, Pathos"

Discografia

  • 1984 - Ortodossia I
  • 1985 - Ortodossia II
  • 1985 - Compagni, Cittadini, fratelli, Partigiani.
  • 1986 - Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi - Del conseguimento della maggiore età.
  • 1987 - Oh! Battagliero
  • 1987 - Socialismo e Barbarie
  • 1988 - Tomorrow (Voulez vous un rendez vous)
  • 1989 - Canzoni, Preghiere, Danze del II Millennio Sezione Europa
  • 1990 - Epica, Etica, Etnica, Pathos
  • 1990 - Ragazza Emancipata
  • 1992 - Ecco i miei gioielli
  • 1994 - Enjoy CCCP
  • 1996 - Live in Punkow