Celebration Day

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!

"Celebration Day" è una canzone dei Led Zeppelin, inclusa nell'album Led Zeppelin III (1970).

Testo

Lingua originale

<lyric> Her face is cracked from smiling, All the fears that she's been hiding, And it seems pretty soon Everybody's gonna know. And her voice is sore from shouting, Cheering winners who are losing, And she worries if their days are few And soon they'll have to go.

My, my, my, I'm so happy, I'm gonna join the band, We are gonna dance and sing in celebration, We are in the promised land.

She hears them talk of new ways To protect the home she lives in, Then she wonders what it's all about When they break down the door.

Her name is Brown or White or Black, You know her very well, You hear her cries of mercy As the winners toll the bell.

My, my, my, I'm so happy, I'm gonna join the band, We are gonna dance and sing in celebration, We are in the promised land.

There is a train that leaves the station Heading for your destination, But the price you pay to nowhere Has increased a dollar more. Yes, it has! And if you walk you're gonna get there Though it takes a little longer, And when you see it in the distance You will wring your hands and moan. </lyric>

Traduzione italiana

<lyric> Il suo volto è increspato in un sorriso, Tutte le paure che ha tenuto nascoste E sembra che presto Tutti verranno a sapere E la sua voce è roca per il troppo gridare, Sostenendo vincenti che stanno perdendo E lei si preoccupa se i loro giorni sono contati E se presto dovranno andarsene

Oh, sono così felice, mi unirò alla banda Balleremo e canteremo per festeggiare, Siamo nella terra promessa

Lei li sente parlare dei nuovi modi Di proteggere la casa in cui vive E si chiede di che si tratta Quando loro sfondano la porta

Il suo nome è Marrone o Bianca o Nera, Tu la conosci molto bene Senti le sue implorazioni di pietà Mentre i vincitori suonano la campana

Oh, sono così felice, Mi unirò alla banda Balleremo e canteremo per festeggiare, Siamo nella terra promessa

C'è un treno che parte dalla stazione Diretto alla tua destinazione Ma il prezzo per andare da nessuna parte E' aumentato di un altro dollaro Sì, è vero! E se vai a piedi ci arriverai lo stesso, Anche se ci vuole un po' più di tempo E quando lo scorgerai in lontananza Ti stringerai le mani e gemerai </lyric>