Ibanez Iceman

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!

La Iceman è una chitarra elettrica prodotta dalla casa giapponese Ibanez.

Storia

L'Ibanez inizialmente esportava copie delle più famose chitarre elettriche ed acustiche americane, con un livello di qualità paragonabile alle stesse chitarre statunitensi.

Errore nella creazione della miniatura: File mancante
Il modello Signature di Daron Malakian della Ibanez Iceman

Negli anni '70 la Hoshino Gakki, proprietaria dell'Ibanez, decise di creare una chitarra dal design originale ed unico, come la Stratocaster, o la Les Paul, che fosse creata in Giappone e che non avesse nulla da invidiare alle chitarre americane.

Il risultato fu una fusione tra le principali fabbriche di chitarre giapponesi, la Hoshino, la Greco ed altre, arrivando così alla creazione del design della Iceman/Mirage.

L'Ibanez rinominò il proprio modello Iceman, appunto, mentre la Greco la chiamò Mirage; le due chitarre sono essenzialmente le stesse, eccezion fatta per i Pick-up usati: dei Super80, Triple Coil e V8 per l'Ibanez e dei DiMarzio SuperII per la Greco. La prima serie di Iceman fu prodotta dal 1975 al 1982, in vari modelli con manico incollato o avvitato.

Attualmente l'Ibanez ha i diritti di esportazione dell'Iceman fuori dal Giappone, mentre la Greco quelli all'interno del Paese.

Il modello Ibanez ha creato molte edizioni Signature, con la collaborazione di musicisti come Marty Friedman, Daron Malakian dei System of a Down, Paul Stanley dei KISS, Sam Totman dei Dragonforce e molti altri.