Folk Rock

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!
Versione del 13 gen 2008 alle 14:28 di Francesca284 (discussione | contributi) (Nuova pagina: Il folkrock è un genere musicale, che unisce i due generi del folk e del rock. Nacque intorno agli anni '60, in Canada e negli Stati Uniti. Si ispira alla musica popolare, riproponen...)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Vai alla navigazioneVai alla ricerca

Il folkrock è un genere musicale, che unisce i due generi del folk e del rock. Nacque intorno agli anni '60, in Canada e negli Stati Uniti. Si ispira alla musica popolare, riproponendola in chiave rock. Non si faccia confusione tra musica etnica e folck rock, sono due cose differenti: la musica etnica, essendo più esotica, ha origine nelle popolazioni dell'Africa o del Sudamerica. Il folk rock, invece, proviene dalle antiche tradiziopni musicali europee, che poi acquisì anche l'America del nord e il Canada. Il suono è caratterizzato da armonie vocali povere, gli strumenti si suonano senza effetti speciali e non si fa uso di distorsori. Gli strumenti principali, oltre all'immancabile chitarra, sono anche l'armonica, spesso la fisarmonica, chitarra andalusa (specialmente nel folkrock italiano, utilizzata spesso da De Andrè) e il flauto. Nascono poi delle varianti, come per esempio il Celtic rock, che si ispira alla tradizione musicale dei paesi celtici, come Irlanda, Scozia, Cornovaglia e Bretagna. Ovviamente, tra gli strumenti più usati non possono mancare l'arpa celtica e la cornamusa.

Tra i primi gruppi del folk rock inglese e celtico ci sono i Fairport Convention di Richard Thompson e Ashley Hutchings. Iniziarono nel 1966, poi nel 1967 si aggiunse la cantante Sandy Danny. Negli stessi anni nacque un altro gruppo: i Pentangle. Entrambi i gruppi partirono dal blues e dal jazz includendo melodie della tradizione celtica e britannica. Alan Stivell fu tra i più famosi esponenti del celtic rock, fu lui, infatti, ad includere per la prima volta la cornamusa e l'arpa celtica nelle canzoni. Anche poi nei Led Zeppelin possiamo trovare a volte una certa attitudine al folk.


In Italia è molto più difficile fare una netta distinzione tra musica Folk e musica etnica, principalmente per la sua posizione geografica e per la sua storia contorta. Ci sono tre generi di musica italiana che si assomigliano tra loro: la musica etnica, le ballate popolari e la musica folk. Il folk in italia si sviluppò neglia anni '60, anche abbastanza rapidamente. In Italia ,infatti, per la forte musicalità della lingua, non adatta granchè all'hard rock, trovò molto spazio la musica folk, che con i suoi ritmi semplici, ma carichi di energia stava a pennello nei versi lunghi e assai melodici della nostra lingua. Inoltre gli anni '60 erano un periodo di forte tensione politica e sociale, di grandi cambiamenti, così nacquero vari gruppi e moltissimi cantautori, che non avevano un genere musicale preciso, ma solo tanta volgia di manifestare le loro idee, e di urlare alla loro sociaetà in crescita che le cose dovevano cambiare.