Robert Plant

Da RockCiclopedia, tutta la storia del rock... scritta da voi!
Vai alla navigazioneVai alla ricerca
{{#if: |
Citazione ()
« {{{3}}} »
Citazione {{#if:|{{{{{lingua2}}}}}|(IT)}}
« Penso che riuscirei a cantare persino tosando alcune pecore in contemporanea. »
{{#if:Robert Plant|}} Citazione « Penso che riuscirei a cantare persino tosando alcune pecore in contemporanea. »
{{#if:Robert Plant|}}

}}

Robert Plant, nato il 20 agosto 1948 a West Bromwich, è conosciuto al pubblico come cantante dei famosissimi Led Zeppelin.

Biografia

Capace di arrivare, soprattutto grazie al canto di gola e al falsetto, a tonalità molto elevate, viene scoperto da Jimmy Page ed arruolato nei The New YardBirds, poi Led Zeppelin. Milita nel gruppo per tutti gli anni settanta ed incide otto album.

File:Robert Plant.jpg
Robert Plant al Green Man Festival (Agosto 2007)

Dopo la morte del batterista John Bonham, nel 1980, e lo scioglimento dei Led Zeppelin, Plant intraprende una carriera solista e nel 1982 lancia "Pictures at Eleven".

L'anno successivo incide "The Principle of Moment", nel quale vediamo accanto al cantante uno dei più grandi batteristi inglesi, Cozy Powell. Plant non è più quello di una volta e negli anni successivi (1985-1995) appare infiacchito. Non riesce più ad arrivare alle stesse tonalità di prima ed il confronto con il passato è tremendo.

Improvvisamente però qualcosa cambia e Robert riesce a riprendersi, sforna "No Quarter (1994)", disco che comprende registrazioni dal vivo e in studio realizzato con Jimmy Page. Il cantante si riprende, manifesta finalmente una nuova linfa vitale e dimostra - nonostate i noduli alle corde vocali (si era operato già nel 1975) - che le sue capacità non sono affatto svanite, anzi, si stanno evolvendo.

Nel 2002 esce "Dreamland", disco completo e maturo, nel quale Plant ritrova la qualità e le doti artistiche di sempre. "Mighty Rearranger" (2005), ultimo album del cantante, è mix fra le origini Blues e le novità dello stile mistico molto simile al sound indiano e orientale.

Dal 2005 canta nel gruppo Strange Sensation.

Discografia

  • 1982 - Pictures at Eleven
  • 1983 - The Principle of Moments
  • 1984 - The Honeydrippers: Volume One (con Jimmy Page)
  • 1985 - Shaken 'n' Stirred
  • 1987 - Now and Zen
  • 1990 - Manic Nirvana
  • 1993 - Fate of Nations
  • 1993 - Wayne's World 2 (colonna sonora)|The Wayne's World 2 Soundtrack (solo una canzone)
  • 1994 - No Quarter: Jimmy Page and Robert Plant Unledded
  • 1998 - Walking into Clarksdale (con Jimmy Page)
  • 2002 - Dreamland (album)|Dreamland
  • 2003 - Sixty Six to Timbuktu (raccolta)
  • 2005 - Mighty Rearranger (con Strange Sensation)
  • 2007 - Raising Sand (con Alison Krauss)